top

LE AZIENDE

  • Istituto Agrario Alberghiero "Abele Damiani"

    Un istituto professionale che mira alla formazione dei giovani di oggi, promesse di un futuro ricco di traguardi da tagliare e successi da raggiungere.

  • Caseificio Impiccichè

    E' possibile visitare il caseificio e conoscere tutte le fasi della lavorazione del formaggio. Dalla scelta degli ingredienti fino alla conservazione, la preparazione del formaggio è un'arte tramandata da generazione in generazione.

  • Fratelli Pappalardo

    La pizzeria "Fratelli Pappalardo" Maestri Pizzaioli, nel centro antico di Marsala, è considerata una dei luoghi in tutta la Sicilia e a Marsala in particolare dove è possibile degustare la vera pizza.

  • Comune di Marsala

    Alla base di ogni civiltà ci sono i Diritti e i Doveri di ogni cittadino.

  • Donnafugata

    Il nome Donnafugata che significa “donna in fuga” rimanda al romanzo Il Gattopardo e si riferisce alla storia di una regina che trovò rifugio dove oggi si trovano i vigneti aziendali. Una vicenda che ha ispirato il logo aziendale.

  • Gorghi Tondi

    I terreni dell'azienda Gorghi Tondi si sviluppano su una superficie totale di 130 ettari, tutti vitati, all'interno della riserva naturale orientata del Wwf, a pochi chilometri dal comune di Mazara del Vallo.

  • Associazione Turistica Pro Loco

    La Pro Loco di Marsala è presieduta da Bice Marino, che con grande passione e amore per la sua Città, ne promuove la cultura e l’immagine nel mondo.

  • Consorzio Volontario per la tutela del vino Marsala

    In questi quarant'anni, il Consorzio ha costituito un affidabile punto di riferimento per i produttori, contribuendo attivamente allo sviluppo qualitativo e d'immagine del Marsala.

  • Fondo Antico

    La decisione di limitare la produzione è la fortuna di ogni annata: solo le uve più mature vengono selezionate, raccolte e vinificate. Il tutto, nel rispetto delle caratteristiche di un terroir unico e prezioso.

  • Vinifer

    Duedei è un progetto nato nel 2007, che ha scommesso su un vitigno autoctono. Nasce così l’idea, di spumantizzare un grillo di pianura, individuando nella fascia costiera “la via del sale”, un terroir ideale.

I PRODOTTI

NEWS